Cucina Scelta dei Colori, Come Scegliere i Colori Pareti Cucina

COLORI PER ARREDARE LA CUCINA, COLORARE LE PARETI DELLA CUCINA

Non ci stancheremo mai di ripetere che la cucina e’ un luogo importante della casa, e’ il locale dove ci si ritrova al mattino appena svegli, dove si pranza e dove dopo aver cenato, prima di andare a letto si passa per l’ultimo sorso d’acqua o per la tisana e ci si da’ la buonanotte coi nostri bimbi.

colori cucina
Ma e’ anche il posto dove, statisticamente, si litiga di piu’ (forse dopo la camera da letto), dove ci si ritrova a chiacchierare piacevolmente, magari quando si cerca un po’ di riservatezza. Insomma e’ un locale importante! ..e come gli altri locali, anche la cucina la si puo’ vestire di tonalita’ e arredare di colore.

Tinteggiare la cucina non e’ solo prendere un pennello e darci dentro, e’ cercare di capire cosa vogliamo da lei e… cosa vogliamo da noi.Se siamo stufi della nostra vecchia cucina dai colori neutri e tristi, se vogliamo dare una ventata di novita’, di tendenza e di allegria, e’ sufficiente cambiare i colori dei muri, le tonalita’ usando un po’ di fantasia ed il gioco e’ fatto.

COLORI TONALITA’ DI TENDENZA PER LA CUCINA

Il bello della moda di oggi e’ che non esiste un vero diktat che stabilisce le regole ferree per essere alla moda, il trendy oggi e’ cio’ che piace e in realta’ ognuno puo’ avere il proprio ed essere comunque trendy.

Comunque oggi si e’ continuamente alla ricerca di qualcosa e quando lo si raggiunge, non e’ piu’ importante e si sposta la nostra attenzione su qualcos’altro. E’ un continuo “divenire” e “cercare” e la cucina non si sottrae a queste regole. Quindi piu’ che di tendenza si dovrebbe parlare di “sentimenti” di emozioni.

colori cucina idea

La cucina con le pareti tutte uguali, magari beige o rosa pallido non ci fanno piu’ impazzire ed ecco che si puo’ cosi’ provare a dare una base di colore diciamo normale o sobrio, tipo ocra o verde chiaro per poi affiancare colori o tonalita’ piu’ allegri dando un tocco decisamente piu’ personale.
Ottimi risultati si ottengono con un bel giallo oro o arancio messi magari di traverso a a fianco al verdino sopra citato, oppure dei bei colori fluo che ti aiutino alla mattina a svegliarti mentre bevi il tuo caffe’.
Gia’ che ci siamo potremmo anche cercare di coordinare i colori delle antine dei mobili con il colore delle pareti, cercando i migliori accostamenti oppure tonalita’ a contrasto. D’altra parte un arredo tradizionale puo’ essere facilmente vivacizzato con dei colori sgargianti e accesi delle pareti

COLORI PARETI IN CUCINA E CROMOTERAPIA

Oggi siamo tutti attenti alla salute in tutte le sue espressioni e non fa eccezione l’effetto che i colori hanno sul nostro umore.
Pare che il blu e l’azzurro nelle varie sfumature e tonalita’ abbiano un effetto rilassante che pero’ se abbinati a tinte chiare, come il giallo o il bianco, richiamano i colori e le tonalita’ delle localita’ marine dando un carattere vivace e allegro. Altro colore che da solo risulta retro’, ma che e’ invece di grande effetto quando abbinato, per esempio, ad un grigio perla e’ il rosa.

cucina colori

Ma illimitati sono gli effetti, cosi’ come numerosi sono gli abbinamenti, dall’arancio col blu elettrico, il verde col viola, senza dimenticare i classici bianco e nero, fuxia e nero o argento laminato e bordeaux.

A ogni possibile accostamento va aggiunta la versione opaco lucido che non fa che aggiungere altre nuances dagli effetti piu’ insospettati, senza parlare di eventuali inserti in legno, magari su una cucina con arredamento in laminato.

Se manchiamo di fantasia, un aiutino non indifferente lo possiamo avere da Ikea che offre, grazie al servizio computerizzato di autoprogettazione della propria cucina, la possibilita’ di vedere in anteprima gli effetti degli abbinamenti dei colori, creando composizioni personalizzate ed originali.

SCEGLIERE LA TONALITA’ PER LA CUCINA

I colori e soprattutto il loro abbinamento, ormai e’ risaputo, hanno la capacita’ di ridurre o ampliare gli spazi creando un vero e proprio effetto ottico.

Cosi’ due pareti opposte di colore chiaro con la parete di fondo scura ci dara’ l’impressione di avere una cucina molto profonda.

Se abbiamo una cucina col soffitto basso, meglio evitare colori e tonalita’ scure per il plafone, se abbiamo una cucina piccola, per dare l’illusione di ampiezza sarebbe meglio usare colori tenui alle pareti, e cosi’ via.

cucina rossa

Anche in questo caso ci possono venire incontro anche i grandi distributori come Mondo Convenienza che, nelle loro aree espositive per promuovere i loro prodotti usano sapientemente queste nozioni basiche allestendo degli ambienti che riproducono i locali di casa nostra. Farci un giro potrebbe risultare istruttivo e “illuminante”.

A proposito dei colori fluo che tanto ci piacciono o dei colori comunque sgargianti, dobbiamo dire che sono spesso quelli di cui ci si stanca prima, quindi il nostro suggerimento e’ quello di non eccedere mai. Vero e’ che come abbiamo cambiato una volta, lo possiamo fare sempre, rinnovando di volta in volta, con poca spesa e tanta soddisfazione quell’angolo della casa che ha tanta importanza per noi, la cucina.

cucina scelta dei colori

cucina colore giallo